Sassuolo, con Matri al Parma occhi su Pavoletti: è sfida al Cagliari

Luca Rigoni, Leonardo Pavoletti e Nicolas Burdisso - Foto Antonio Fraioli

Dalla delusione al possibile rilancio, Leonardo Pavoletti è uno degli uomini più ricercati in questi ultimi giorni di calciomercato. Con l’addio di Marco Borriello verso la Spal, il Cagliari ha concluso l’operazione a sorpresa Van der Wiel (ex Paris Saint-Germain) ed ora lavora per un grande colpo in attacco. Il reparto offensivo dei sardi formato da Federico Melchiorri, Marco Sau, Diego Farias e Duje Cop, potrebbe dunque allargarsi con l’innesto di Pavoletti.

Per il Cagliari non è un’operazione semplice visto che, nonostante Pavoletti sia un esubero nella rosa del Napoli di Maurizio Sarri, la società partenopea non vorrebbe cadere in una minusvalenza dopo averlo pagato 18 milioni di euro dal Genoa. L’opzione più fattibile sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto ma nelle ultime ore, dopo il “disturbo” dell’Alaves, si sarebbe inserito anche il Sassuolo.

Secondo quanto riportato da GianlucaDiMarzio.com, si apre un possibile scenario di ritorno al passato per Pavoletti che ha vestito la maglia neroverde in Serie B nel 2012-13 oltre ad una breve parentesi, tre stagioni fa, nel massimo campionato. Il Sassuolo con le partenze Pietro Iemmello direzione Benevento e Alessandro Matri verso il Parma, ha necessità di affiancare a Diego Falcinelli una punta affidabile e che possa garantire un buon numero di reti. Primi contatti nella mattinata di mercoledì 23 agosto per un ritorno che sarebbe ben gradito anche dal calciatore dopo l’esperienza tutt’altro che fortunata al Napoli.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.