Torino-Genoa, Juric: “Belotti forse titolare, Praet disponibile. Pjaca e Verdi out”

Curva Sud Roma Tifosi Torino 2019-2020 - Foto Fraioli

Il Genoa è in salute, ha tante opzioni e diversi giocatori interessanti. Stanno bene a livello emotivo, ma a Marassi vivo qualche sentimento in più, qui invece sarà diverso. Abbiamo una rosa competitiva, possiamo fare variazioni, oltre ad avere tanta qualità. Dobbiamo migliorare: ci sono sensazioni positive perché facciamo prestazioni buone, ma dobbiamo crescere in tante cose. Dobbiamo migliorare nella fluidità del gioco, stiamo facendo errori tecnici e di movimento, che faccio fatica ad accettare. Quando invece facciamo tutto bene, diventiamo pericolosi. Singo sta crescendo, è uno che apprende molto da tanti punti di vista. E anche Aina può crescere molto di più. Ci mancano i loro gol: sono abituato che gli esterni entrano dentro, ma a loro manca un po’ di convinzione. Devono fare quattro o cinque gol a testa. Belotti titolare? Ci sto pensando, anche se non riesce a ripetere gli scatti. Praet è disponibile, Singo sta bene, mentre il recupero di Pjaca e Verdi è ancora un po’ lungo, non ci saranno a Milano e nemmeno in quella dopo”. Queste sono le dichiarazioni di Ivan Juric, utili a presentare Torino-Genoa, incontro valevole per la nona giornata di Serie A 2021/2022. I granata hanno palesato ottime prestazioni in massima serie, sebbene non raccogliendo molti punti, limitati anche dalla rilevanza dei club affrontati, tra i quali spiccano Juventus e Napoli. Il tecnico croato ha analizzato la difficoltà del match con il Grifone, per poi valutare la condizione dei propri effettivi.