Juventus, Nardella (sindaco di Firenze): “Vlahovic? La dimostrazione che il calcio si sta allontanando dai tifosi”

Dusan Vlahovic - Foto Antonio Fraioli

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha parlato alla Gazzetta dello Sport in merito alla questione di Vlahovic alla Juventus. Ecco le parole del sindaco toscano e tifoso della Fiorentina: “Da tifoso non posso negare il dispiacere di vedere andar via a metà stagione il giocatore simbolo di questa prima ottima parte di campionato. E ancora peggio vederlo ceduto a una squadra che, vista la classifica, è una diretta concorrente. Più in generale credo sia l’ennesima dimostrazione di un calcio che si sta allontanando sempre più dai tifosi e dal suo senso autentico, comandato da figure che non dovrebbero avere tutto questo potere. La visione romantica del calciatore “bandiera” è tramontata da tempo, ma in certi ambienti si coltivano ancora valori e passioni che purtroppo vengono calpestati e umiliati da vicende come questa.”