Nations League, l’Italia torna al lavoro a Coverciano: scalpita Pellegrini

Lorenzo Pellegrini, Roma 2019-2020 FOTO FRAIOLI

L’Italia di Roberto Mancini è tornata ad allenarsi sui campi di Coverciano. Gli azzurri sono arrivati al centro tecnico federale la scorsa notte. Assenti solamente Leonardo Bonucci, espulso ieri sera contro la Spagna, e Moise Kean, uscito malconcio. Sabato, poi, la squadra raggiungerà Torino, dove domenica alle ore 15 è in programma la finale per il terzo e quarto posto della Nations League. Quest’oggi defaticamento per coloro che hanno giocato contro gli iberici mentre si sono allenati regolarmente quelli che sono rimasti in panchina o che sono entrati a gara in corso. Mancini medita qualche cambiamento in vista del prossimo impegno. Si candidano per una maglia da titolare, infatti, Acerbi, Locatelli, Raspadori ma soprattutto Pellegrini, che ieri ha siglato il gol dell’ 1-2.