Qualificazioni Russia 2018: Portogallo, tripletta di Ronaldo. Francia batte Olanda 4-0

Cristiano Ronaldo, Portogallo - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-4.0

Stop ai campionati per il ritorno delle Nazionali nei match di qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Nella serata di giovedì 31 agosto sono andate in scena diverse partite, della “zona europea“, tra cui spicca il big match di giornata fra Francia e Olanda. Sono i padroni di casa ad aggiudicarsi la vittoria grazie al gol al minuto 14 di Antoine Griezmann, alla doppietta di Thomas Lemar (73° e 88°) ed alla rete di Kylian Mbappé per il 4-0 finale. Grande partita di N’Golo Kanté che ha completamente annullato Wesley Sneijder con il neo giocatore del Nizza sostituito nella pausa tra il 1° ed il 2° tempo. Sul risultato e sulla prestazione degli ‘orange’, però, pesa come un macigno la doppia ammonizione con conseguente espulsione per il centrocampista della Roma Kevin Strootman.

Risultato ok anche per il Portogallo che sconfigge le Isole Far Oer per 5-1 con la tripletta di capitan Cristiano Ronaldo. L’asso portoghese manda avanti i suoi dopo soli 3 minuti con una grande mezza rovesciata (VIDEO DELLA RETE) per poi raddoppiare su calcio di rigore. Gli ospiti segnano una rete nel primo tempo alla prima vera occasione con la bomba di Guojon Baldvinsson dopo la dormita della difesa. Nel secondo tempo cala il tris il colpo di testa di William Carvalho per poi arrivare alla rete n. 78 in Nazionale di Ronaldo che completa la sua tripletta personale: gol del 5-1 firmato da Nelson Oliveira.

Vola senza problemi il Belgio sulla Gibilterra chiudendo il primo tempo sul 6-0. Dries Mertens a segno grazie ad una clamorosa papera del portiere (VIDEO DELLA PAPERA), in gol Thomas Meunier e Romelu Lukaku (2) fino ad arrivare alla fantastica rovesciata di Axel Witsel (VIDEO DEL GOL). Proprio il centrocampista dello Zenit di San Pietroburgo si rende protagonista di un brutto episodio collezionando un cartellino rosso per un’entrata sconsiderata con il piede a martello. Buone notizie per Antonio Conte con il talento del Chelsea, Eden Hazard, che torna in campo dopo il lungo infortunio ed al 45° trova la rete. Due volte Meunier ed un altro gol di Lukaku nella ripresa per chiudere i giochi sul 9-0 a completamento delle triplette per entrambi. Da segnalare una gestione di gara non troppo positiva da parte dei guardalinee che non segnalano due situazioni di fuorigioco evidenti poi tramutatesi in rete.

Clamoroso 3-2 casalingo, per altro in rimonta, del Cipro contro la Bosnia-Erzegovina mentre nel diluvio la Svizzera risolve il match contro l’Andorra per 3-0 (partita sospesa ben due volte per pioggia). Spettacolo fra Ungheria-Lettonia 3-1 e Bulgaria-Svezia 3-2 oltre all’inatteso successo del Lussemburgo sulla Bielorussia: si chiude a reti inviolate, invece, Grecia-Estonia.

LE CLASSIFICHE AGGIORNATE DI TUTTI I GIRONI

LA CLASSIFICA DELLE MIGLIORI SECONDE

Tutti i risultati di giovedì 31 agosto

Belgio-Gibilterra 9-0 (16′ Mertens, 18′, 61′ e 67′ Meunier, 21′, 38′ e rig. 82′ Lukaku, 27′ Witsel, 45′ Hazard)

Bulgaria-Svezia 3-2 (12′ Manolev [B], 29′ Lustig [S], 33′ Kostadinov [B], 44′ Berg [S], 79′ Chochev [B])

Cipro-Bosnia E. 3-2 (33′ Sunjic [B], 44′ Visca [B], 65′ Christofi [C], 67′ Laban [C], 76′ Sotiriou [C])

Francia-Olanda 4-0 (14′ Griezmann, 73′ e 88′ Lemar, 90’+2 Mbappé)

Grecia-Estonia 0-0

Lussemburgo-Bielorussia 1-0 (60′ Da Mota)

Portogallo-Far Oer 5-1 (3′, rig. 28′ e 65′ Ronaldo [P], 38′ Baldvinsson [F], 58′ Carvalho [P], 85′ Oliveira [P])

Svizzera-Andorra 3-0 (43′ e 63′ Seferovic, 68′ Lichtsteiner)

Ungheria-Lettonia 3-1 (6′ Kadar [U], 26′ Szalai [U], 40′ Freimanis [L], 68′ aut. Solovjovs [L])

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.