Lilian Thuram: “Nel calcio italiano c’è ancora razzismo”

“Nel calcio italiano c’è ancora razzismo”. Ne è sicuro Lilian Thuram, ex difensore di Parma e Juventus, intervenuto ai microfoni di Propaganda Live su La7. Poi ha aggiunto a proposito della campagna black lives matter che ha coinvolto e continua a coinvolgere diverse squadre, anche nazionali: “Giocatori che non si inginocchiano? Ci sono calciatori che non capiscono la problematica del razzismo, bisogna educare e parlare ai giovani“, ha aggiunto l’ex campione del Mondo con la Francia

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio