Champions, Europa League e recuperi Serie A: tutte le statistiche di una settimana di fuoco

Stadio Bernabeu - Foto Pixabay

Andata dei quarti di finale di Champions League, stasera alle 21,00 presso l’Estadio Alfredo Di Stefano il Real Madrid incontra il Liverpool: primo incrocio nel torneo tra le due squadre dopo la finale giocata il 26 maggio 2018 al NSC Olimpiyskiy di Kiev. In quell’occasione i Blancos vinsero 3-1 grazie al gol di Bale e alla doppietta di Benzema (la rete dei Reds fu siglata da Manè). Gli spagnoli conquistarono il trofeo per la terza volta consecutiva e Zidane divenne l’allenatore che ha alzato la Champions League in più occasioni a pari merito con Carlo Ancelotti (tre volte). Arbitra il tedesco Brych, la partita sarà trasmessa anche in chiaro su Canale 5. Contemporaneamente il Manchester City ospita il Borussia Dortmund: le due formazioni si sono già affrontate nel 2012/2013 (fase a gironi gruppo D), il 3 ottobre 2012 in questo stadio la gara terminò 1-1 mentre il 4 dicembre i gialloneri trionfarono 1-0.

Dirige il rumeno Hategan, domani sempre alle 21,00 il PSG fa visita al Bayern Monaco: decimo confronto in Champions League tra le due compagini, il bilancio registra quattro vittorie per la squadra di Flick e cinque successi per quella di Pochettino. Secondo scontro nella fase a eliminazione diretta dopo la finale disputata il 23 agosto 2020 al Da Luz di Lisbona finita 1-0 per i tedeschi, arbitra lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz. Contemporaneamente all’Estadio Ramòn Sànchez-Pizjuàn (Siviglia) si gioca il match Porto-Chelsea: i biancoblù hanno perso cinque degli otto incroci di Champions League contro la formazione di Tuchel (due trionfi e un pareggio), solo con il Real Madrid ha collezionato più sconfitte (sei). Dirige lo sloveno Vincic, i quarti di ritorno si disputeranno martedì 13 e mercoledì 14 aprile.

Andata dei quarti di finale di Europa League, giovedì alle 21,00 la Roma fa visita all’Ajax: i due precedenti tra le due squadre risalgono alla seconda fase a gironi della Champions League 2002/2003, il 10 dicembre 2002 i biancorossi vinsero 2-1 in questo stadio mentre il 19 marzo 2003 all’ Olimpico il match è finito 1-1. Arbitra il russo Karasev, la partita sarà trasmessa anche in chiaro su TV8: contemporaneamente si disputano Dinamo Zagabria-Villareal, Arsenal-Slavia Praga e Granada-Manchester United (i quarti di ritorno si giocheranno giovedì 15 aprile).

Non solo coppe europee, domani alle 18,45 infatti si recuperano le gare di Serie A Juventus-Napoli e Inter-Sassuolo: per quanto riguarda la prima sfida il 13 febbraio scorso al Diego Armando Maradona il match è terminato 1-0 per gli azzurri. La formazione di De Zerbi invece si è aggiudicata sette dei 15 scontri diretti in campionato (due pareggi e sei sconfitte), con nessun’altra compagine ha vinto di più nel torneo.