Caso Djokovic, Ibrahimovic: “No all’obbligo vaccinale per giocare un torneo di tennis”

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic- Foto Mezzelani/GMT

Zlatan Ibrahimovic ha detto la sua in merito al caso Djokovic, che non ha potuto partecipare agli Australian Open 2022 in quanto non vaccinato. “Ognuno deve essere libero di avere la propria opinione. Vaccinarsi per giocare un torneo di tennis non è lo stesso che farlo per motivi di salute. Io ho fatto il vaccino perché credo che sia efficace contro il Covid-19 e mi protegga, ma non per giocare a calcio. A mio avviso la gente non dovrebbe essere costretta a vaccinarsi per poter andare al lavoro“. Queste le parole dello svedese in un’intervista al domenicale ‘Le Journal du Dimanche’.