Nba 2021/2022: gli Warriors travolgono i Bulls, bene Suns e Heat

NBA logo - Foto RMTip21 - CC-BY-SA-2.0

I risultati della notte italiana tra venerdì 14 e sabato 15 gennaio della regular season NBA 2021/2022. Dopo i primi tre quarti di gara equilibrati, al Spectrum Center gli Orlando Magic firmano un parziale di 18-28 nell’ultima frazione di gioco costringendo gli Charlotte Hornets ad arrendersi al 109-116. Tra Detroit Pitons e Toronto Raptors è invece dominio dei padroni di casa che firmano un 103-87 contenendo un piccolo tentativo di recupero degli avversari sul finale. Stessa storia tra Indiana Pacers e Phoenix Suns, ma questa volta sono gli ospiti a dominare e ad allungare ulteriormente in un ultimo parziale terminato con un netto 18-32 (94-112), così come tra Philadelphia 76ers e Boston Celtics, con i padroni di casa che hanno avuto la meglio chiudendo sul 111-99. Allo United Center di Chicago i Bulls cadono in un incredibile 96-138 contro gli Golden State Warriors, autori di una gara perfetta chiusa con ben 42 punti di vantaggio. Un grande recupero dei Miami Heat nell’ultimo quarto della gara contro gli Atlanta Hawks gli ha permesso di portare a casa la vittoria chiudendo i conti sul 124-118, mentre a San Antonio gli Spurs si sono arresi al 109-114 contro i Cleveland Cavaliers. Da metà del terzo quarto della sfida tra Memphis Grizzlies e Dallas Mavericks non c’è stata storia, con gli ospiti che hanno firmato un 12-28 nell’ultimo parziale chiudendo sull’85-112, mentre al Golden 1 Center di Sacramento i King non hanno fallito contro gli Houston Rockets (126-114).