Basket, Trieste pronta a diventare di proprietà americana. De Meo: “Vogliamo crescita graduale”

Corey David Corey David, Trieste - Foto LiveMedia/Savino Paolella

Cambio di proprietà per la Pallacanestro Trieste. Il club friulano, infatti, ha ufficializzato l’accordo per la cessione del 90% delle quote societarie al gruppo americano Csg (Cotogna Sports Group) entro gennaio 2023. Per quanto riguarda l’altro 10%, verrà preso da investitori locali. La Csg è specializzata nel marketing sportivo a livello internazionale. Il fondatore Richard De Meo ha spiegato la sua scelta: “Negli ultimi mesi c’è stata un’analisi del mercato del basket europeo e riteniamo che Trieste abbia le carte in regola per il nostro progetto, vogliamo una crescita graduale puntando alla partecipazione alle Coppe europee”.

Il presidente Mario Ghiacci si è detto soddisfatto dell’intesa raggiunta: “L’arrivo di Csg fa diventare questa società un club che guarda al futuro. Abbiamo una prospettiva diversa ed unica nel mercato italiano ed europeo”.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.