Running, Giochi Commonwealth: Hawkins sviene a 2km dal traguardo (VIDEO)

di - 16 aprile 2018

Scena davvero terribile quella che è avvenuta durante la maratona dei Giochi del Commonwealth 2018 della Gold Coast, Australia. Il maratoneta Callum Hawkins, scozzese, guidava la gara con oltre due minuti di vantaggio sugli altri si è accasciato a terra quando era in vista dei 40 km per poi provare a rialzarsi e arrendersi nuovamente appena superato il chilometro 40.

Il classe 1992, che ha chiuso 9° alle Olimpiadi di Rio 2016 e 4° ai Mondiali di atletica andati in scena lo scorso anno, non è riuscito a concludere la sua prova ma quello che fa discutere è, innanzitutto, il comportamento del pubblico che, da oltre alle transenne, non si è allarmato e non ha aiutato l’atleta in difficoltà rimanendo a bordo strada scattando fotografie e girando video. In ritardo sono arrivati i soccorsi per lo scozzese, almeno due minuti dopo la caduta, che però, secondo quanto riportato dalla sua delegazione, starebbe bene e avrebbe parlato con il padre.

Accuse di mancata reattività nel soccorso rivolte nei confronti dell’organizzazione della manifestazione che ha però risposto con le parole di Mark Peters: “C’erano postazioni di assistenza medica ogni 500 metri, non è possibile averne una a ogni angolo di strada“.

Oro sfumato per Hawkins, medaglia vinta poi all’australiano Michael Shelley, ma, per fortuna, sembra nulla di grave per l’atleta che dopo il trasporto in ospedale è stato sottoposto ai vari esami di accertamento.

L’IMMAGINE del sorpasso:

Il VIDEO del momento (immagini forti):

© riproduzione riservata