Hockey NHL: le classifiche settimanali

Florida Panthers - Foto Matt Boultoun - CC BY-SA 2.0

Parte oggi, nella prima domenica online di Sportface.it, la nuova rubrica riguardante la National Hockey League in cui, settimana dopo settimana, analizzeremo le classifiche di Conference oltre alle singole Division. Le squadre sottolineate occupano attualmente un posto valevole per la qualificazione alla Stanley Cup.

EASTERN CONFERENCE

Atlantic Division

Florida Panthers (68 punti), Tampa Bay Lightning (62 punti), Boston Bruins (62 punti), Detroit Red Wings (60 punti), Montreal Canadiens (54 punti), Ottawa Senators (54 punti), Buffalo Sabres (48 punti), Toronto Maple Leafs (47 punti)

I Florida Panthers mantengono la testa della classifica nonostante la caduta casalinga contro Pittsburgh nel giro di 6 minuti del terzo periodo. Tampa continua a macinare punti con le dieci vittorie nelle ultime 11 e Boston rialza la testa nel doppio confronto con Buffalo. Montreal interrompe il trend negativo con il 5-1 su Edmonton mentre i Maple Leafs tornano alla sconfitta (6-1 contro Ottawa) dopo averne vinte due consecutive.

Metropolitan Division

Washington Capitals (78 punti), New York Rangers (63 punti), Pittsburgh Penguins (59 punti), New Jersey Devils (59 punti), New York Islanders (58 punti), Carolina Hurricanes (56 punti), Philadelphia Flyers (55 punti), Columbus Blue Jackets (47 punti)

Washington sempre più irraggiungibile ma c’è da apprezzare anche la risalita dei New York Rangers che conquistano la seconda vittoria consecutiva per via del 2-3 arrivato ai rigori contro Philadelphia. Male New Jersey e NY Islanders che cadono per la seconda volta di fila (Devils contro Caps ed Isles contro Detroit).  Pittsburgh si porta a -4 dai Rangers con capitan Crosby che tocca i 900 punti in carriera (undicesimo giocatore nella storia della NHL a raggiungere questo traguardo nel minor numero di partite).

WESTERN CONFERENCE

Central Division

Chicago Blackhawks (76 punti), Dallas Stars (71 punti), St. Louis Blues (68 punti), Nashville Predators (58 punti), Colorado Avalanche (58 punti), Minnesota Wild (55 punti), Winnipeg Jets (49 punti)

Terza vittoria di fila per i Chicago Blackhawks che travolgono la seconda in classifica, Dallas, con il risultato di 1-5 all’American Airlines Center. St. Louis torna a vincere contro i disastrosi Minnesota Wild che continuano a sprofondare in basso. Nashville si sbarazza degli Sharks per 6-2. Losing streak che si prolunga per Colorado per via della sconfitta interna contro Winnipeg (2-4).

Pacific Division

Los Angeles Kings (65 punti), San Jose Sharks (58 punti), Anaheim Ducks (57 punti), Arizona Coyotes (54 punti), Vancouver Canucks (52 punti), Calgary Flames (49 punti), Edmonton Oilers (47 punti)

Con i Kings a riposo, San Jose perde l’opportunità di recuperar punti. Vancouver rimane a 52 punti, a secco di vittorie da 4 turni (esattamente come gli Arizona Coyotes). S’inceppa la macchina da goal degli Edmonton Oilers che dopo due vittorie di fila subisce il pesante 5-1 nel derby canadese contro Montreal.

L’autore: /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.