Diffidati Tunisia-Australia, i nordafricani a rischio squalifica in vista della Francia

Yassine Meriah Tunisia Yassine Meriah Tunisia - Foto LiveMedia/Jean Catuffe/DPPI

Ci sono diffidati tra le fila della Tunisia prima della sfida contro l’Australia e a rischio squalifica in vista dell’ultima sfida dei gironi contro la Francia? La risposta è sì. Per i Mondiali di Qatar 2022 infatti, il regolamento prevede l’entrata in diffida già dalla prima ammonizione, venendo poi squalificati in caso di seconda ammonizione. Per questo, per la Tunisia, c’è un diffidato: Taha Yassine Khenissi. Una buona notizia quindi per Le Aquile di Cartagine in vista dell’ultimo turno dei gironi contro i francesi.