Tuffi, la Nazionale si raduna a Roma: atleti divisi in “Progetto Tokyo” e “Club Italia”

Noemi Batki - Foto Borgil - CC BY-SA 3.0

La Nazionale italiana di tuffi si raduna a Roma, più precisamente presso la cornice del Centro Federale dell’Acquacetosa. Gli azzurri al lavoro in vista dei prossimi impegni, al termine di una stagione impegnativa, ma non troppo soddisfacente in termini di risultati. Atleti italiani suddivisi nel Progetto Tokyo e nel Club Italia (in ottica Parigi 2024).

Parola al direttore tecnico dell’Italia Oscar Bertone: “E’ stata una stagione di alti e bassi – ha affermato -. Prima un campionato del mondo dove non siamo riusciti con le nostre punte ad essere così bravi da centrare gli obiettivi prefissati, che erano quelli di entrare almeno nei primi 18 al mondo e poi nella finale per ottenere direttamente il pass olimpico. Successivamente un campionato europeo di specialità in cui abbiamo ottenuto si due medaglie ma anche tanti quarti e quinti posti che, come si dice a Roma, “ci hanno fatto rosicare parecchio”.