Wta Indian Wells 2018: Halep avanti in tre set, eliminata Karolina Pliskova

Simona Halep - Foto Ray Giubilo

Simona Halep vince in tre set (6-4, 6-7(5), 6-3) contro la numero 51 del ranking Petra Martic e accede alle semifinali del torneo Wta di Indian Wells 2018. Parte benissimo nel match la rumena che effettua il break nel primo gioco, portandosi così in una posizione favorevole e andando a chiudere il set 6-4 senza perdere punti per strada. Nel secondo parziale le cose iniziano in modo diverso per la regina della classifica Wta, che perde il servizio nel primo turno di battuta della croata. Il break viene recuperato dalla Halep nel nono game. Si va così al tie break, dove però Martic sembra più in forma e riesce a pareggiare i conti. L’ultimo set viene vinto in rimonta dalla Halep, che si vede strappare il servizio nel terzo gioco ma recupera il break e ne effettua un altro nell’ottavo game, andando poi a vincere 6-3.

In semifinale la rumena affronterà Naomi Osaka, che a sorpresa ha sconfitto in due set (6-2, 6-3) la numero 5 del ranking Wta Karolina Pliskova. Subito break in apertura per la nipponica, che fin da subito appare più in forma della sua avversaria. Osaka ne effettua un altro nel quinto gioco, chiudendo di fatto i conti per il primo parziale, che infatti vince 6-2. Nel secondo set appare più battagliera la ceca, che non intende mollare ma sembra comunque sottotono e non in grado di giocare ai livelli a cui ci ha abituato. Dopo qualche game lottato, Osaka si prende la scena e Pliskova si arrende. Finisce 6-2 6-3.