Tennis, Fed Cup 2017: la presentazione del primo turno del World Group

Garbine Muguruza - Foto Bruno Silverii

Tra poco meno di dieci giorni scatterà una nuova edizione della Fed Cup. Sarà impegnata anche l’Italia, a Forlì contro la Slovacchia in un match valevole per il World Group II.

Per quanto riguarda invece il tabellone principale della competizione, spicca l’interessante incontro fra Repubblica Ceca e Spagna. Promette bene anche la sfida tra Stati Uniti e Germania, in programma alle Hawaii.

Nella tradizionale sede di Ostrava, la Repubblica Ceca, guidata da Petr Pala, inizia il 2017 contro la Spagna di Garbine Muguruza. Le padrone di casa risultano favorite, grazie soprattutto alla numero uno Pliskova e alle esperte doppiste Safarova e Strycova, che verranno sicuramente schierate in coppia in un eventuale doppio decisivo sul 2-2. Le due nazionali si sono affrontate per l’ultima volta nel 2014. In quel caso, sulla terra rossa del Centro de Tenis Blas Infante di Siviglia, la Repubblica Ceca riuscì a rimontare da 1-2 e vinse al doppio di spareggio.

REPUBBLICA CECA vs SPAGNA (Ostravar Arena, Ostrava – cemento indoor)
Convocate CZE: Karolina Pliskova, Barbora Strycova, Katerina Siniakova, Lucie Safarova.
Convocate ESP: Garbine Muguruza, Lara Arruabarrena, Sara Sorribes Tormo, Maria Josè Martinez Sanchez.

La quattordicesima battaglia fra Stati Uniti e Germania va in scena in una sede inusuale per un primo turno di Fed Cup, alle Hawaii. Le tedesche, capitanate da Barbara Rittner, dovranno sobbarcarsi dunque un lungo viaggio e riuscire ad abituarsi il più velocemente possibile al fuso orario. Gli USA e la nazionale teutonica non si affrontano dal 2011, quando a Stoccarda, in un match di Play-Off, Andrea Petkovic e Julia Goerges contribuirono notevolmente a strapazzare le americane per 5-0.

STATI UNITI vs GERMANIA (Royal Lahaina Resort, Maui – cemento outdoor)
Convocate USA: Coco Vandeweghe, Alison Riske, Shelby Rogers, Bethanie Mattek Sands.
Convocate GER: Laura Siegemund, Andrea Petkovic, Julia Goerges, Carina Witthoeft.

Partita di medio-basso livello tra Bielorussia e Olanda. Impegnata, in questa sfida, solo una Top-100, vale a dire l’olandese Kiki Bertens, attuale n.38 della classifica mondiale WTA. Eduard Dubrou, selezionatore della nazionale bielorussa, ha convocato le giovani, e promettenti, 18enni Aryna Sabalenka e Vera Lapko, oltre a Olga Govortsova e Aliaksandra Sasnovich.

BIELORUSSIA vs OLANDA (Chizhovka Arena, Minsk – cemento indoor)
Convocate BLR: Aliaksandra Sasnovich, Aryna Sabalenka, Olga Govortsova, Vera Lapko.
Convocate NED: Kiki Bertens, Cindy Burger, Arantxa Rus, Michaella Krajicek.

Al Palexpo di Ginevra va in scena Svizzera-Francia. La numero uno della squadra di casa è Timea Bacsinszky, che nel weekend verrà affiancata da Viktorija Golubic, l’ormai ex Top-100 Belinda Bencic e l’esperta Martina Hingis, assolutamente affidabile in caso di doppio. Yannick Noah, neo-capitano della Francia, ha chiamato Kristina Mladenovic, Alizè Cornet e Pauline Parmentier.

SVIZZERA vs FRANCIA (Palexpo, Ginevra – cemento indoor)
Convocate SUI: Timea Bacsinszky, Viktorija Golubic, Belinda Bencic, Martina Hingis.
Convocate FRA: Alizè Cornet, Kristina Mladenovic, Pauline Parmentier.