Tennis, dopo quasi un anno di assenza dai campi Serena Williams torna a vincere ad Eastbourne

Serena Williams - Foto Ray Giubilo Serena Williams - Foto Ray Giubilo

C’era grande attesa per il ritorno di Serena Williams sui campi da gioco, dopo quasi un anno di assenza. La statunitense, in coppia con Ons Jabuer, è riuscita a vincere all’esordio ad Eastbourne nel torneo di doppio, contro il duo composto da Bouzokova e Sorribes Tormo. La partita non era iniziata bene però per Williams e Jabeur, con il primo set vinto nettamente 6-2 dalle avversarie. Successivamente sia la Jabeur che Serena Williams salgono di livello e riescono ad imporsi nel secondo set, con il punteggio di 3-6. Il super tie-break è una vera e propria lotta, con tanti colpi spettacolari e momenti di alta tensione agonistica. Alla fine però la Williams e Jabeur riescono a spuntarla, con il punteggio di 11-13.

Tanta è dunque la soddisfazione per Serena Williams, per questa vittoria ottenuta dopo 357 giorni di assenza dai campi. Lei stessa infatti, al termine dell’incontro, racconta l’emozione e la felicità dell’essere tornata a competere: “Ci siamo divertite tantissimo, è stato belle tornare. Naturalmente serviranno ancora tanti match da giocare, prima di ritrovare la giusta forma per competere ad alti livelli. Però siamo state brave a lottare, a non mollare e a portare a casa una bella vittoria”. Molta è la soddisfazione anche per Ons Jabeur, soprattutto per aver giocato con una legenda vivente del tennis mondiale: “Per me è stato un grandissimo onore giocare con una legenda del genere, ancora non ci credo. E’ stato bellissimo, un’esperienza che ricorderò per sempre”