Medvedev in finale agli Us Open 2019: “Sorpreso da me stesso, ora pop corn e tv”

Daniil Medvedev - Foto Ray Giubilo

Daniil Medvedev è il primo finalista degli Us Open 2019. Il tennista russo, numero cinque del mondo, ha battuto in tre set Grigor Dimitrov assicurandosi l’ultimo atto del torneo americano, uno dei quattro appuntamenti più importanti della stagione: “Non suona male la prima finale Slam in carriera. È il torneo degli opposti, lui è stato vicino dal vincere nel primo set. Da lì è cambiato tutto“.

Io stesso sono sorpreso di aver fatto così bene – sottolinea Medvedev-: posso solo dire che amo gli Stati Uniti. Il viaggio verso la finale è stato folle. Per colpa mia ho avuto il pubblico contro, poi ho trovato un campione Slam e pensavo che tutto fosse finito. E invece sono qui prima di affrontare una finale“.

Ora anche per il russo sarà spettatore, più che interessato, della semifinale tra Berrettini e Nadal: “Non penso che sarò in grado di leggere i giornali prima della finale di domenica. Nei prossimi due giorni cercherò di evitarli. Semifinale Nadal-Berrettini? Mi aspettano pop corn e tv per capire chi mi troverò di fronte in finale: spero di guardare una bella partita“.