Masters 1000 Montreal 2022: Carreno-Busta e Evans si affronteranno in semifinale

Pablo Carreno Busta Pablo Carreno Busta, Miami 2022 - foto Ray Giubilo

Nella notte italiana si è completato il quadro delle semifinali del Masters 1000 di Montreal 2022. Dopo aver definito la prima semifinale tra Hurkacz e Ruud, infatti, la seconda vedrà sfidarsi Pablo Carreno-Busta e Daniel Evans. L’iberico, in un gran stato di forma dopo aver eliminato prima Matteo Berrettini e poi Jannik Sinner, si è imposto in due set contro il britannico Jack Draper per 7-6(4) 6-1. Come si evince dal punteggio, primo set molto combattuto, in cui Carreno-Busta parte bene in risposta costringendo l’avversario ad annullare sei palle break tra primo e secondo game, ma trovando l’affondo decisivo nel settimo gioco. Draper, che fino a quel momento era riuscito al massimo a trascinare ai vantaggi un solo game al servizio dello spagnolo, ma senza trovare palle break, piazza il break del pareggio nel decimo game. Si va al tiebreak, dove fioccano i mini-break: Draper si issa sull’1-3, ma subisca la rimonta di Carreno-Busta, che poi sul 4-4 trova tre punti consecutivi per aggiudicarsi il set. Senza storia il secondo set, dove Draper riesce a vincere un solo game, e per di più ai vantaggi.

IL TABELLONE DEL TORNEO

Nell’altro quarto di finale, Evans ha battuto Tommy Paul in rimonta per 1-6 6-3 6-4. Nel primo set, sul punteggio di 1-2, fase centrale decisiva con due turni consecutivi persi da Evans, con 15 punti giocati nel primo e undici nel secondo. Il secondo set vede i due tennisti procurarsi, senza sfruttare, una palla break a testa, ma il momento decisivo è il sesto game, in cui Evans strappa il servizio all’avversario a 30. Nel terzo set, il break dello statunitense arriva abbastanza presto, al terzo game; il britannico prova la risposta nell’ottavo gioco, vedendosi annullare due palle per il contro break, e infine Evans, dopo aver avuto un match point nel nono game, chiude i conti al servizio nel decimo.