Finali Coppa Davis 2021, il regolamento: come funziona e chi passa ai quarti di finale

Jannik Sinner Jannik Sinner, Nitto Atp Finals - foto Ray Giubilo

Il regolamento delle finali di Coppa Davis 2021. A Madrid, Torino e Innsbruck ci si gioca il titolo dal 25 novembre al 5 dicembre con l’Italia di capitan Volandri vogliosa di puntare fino in fondo nonostante l’assenza di Matteo Berrettini. A formare il roster azzurro ci saranno quindi Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti e Simone Bolelli.

PROGRAMMA, CALENDARIO, ORARI E DIRETTE TV DELLE PARTITE DELL’ITALIA

ALBO D’ORO

IL REGOLAMENTO

Il nuovo format prevede 18 nazionali suddivise in sei raggruppamenti, ognuno da tre squadre. Accederanno direttamente ai quarti di finale le vincitrici dei rispettivi gironi, mentre a quelle sei si aggiungeranno le migliori due seconde. Così viene completato il tabellone a eliminazione diretta, cui match si disputeranno dal 29 novembre. Tra il 25 e il 27 novembre invece si giocheranno le partite della fase a gironi.

Ci saranno tre match per ogni incontro tra nazionali, più precisamente due singoli e un doppio, dunque senza possibilità di pareggio. Nel parziale decisivo, in caso di 6-6, ci sarà il tie-break per evitare maratone e possibili complicazioni nell’inedita corta programmazione. Non tutte le sconfitte però daranno bottino vuoto (3-0). In caso di punteggio di 2-1, il team perdente si metterà in tasca un punto e quello vincente ben due.