Coppa Davis, l’albo d’oro: Stati Uniti primi, segue l’Australia. Italia undicesima

Fabio Fognini - Foto Ray Giubilo

L’albo d’oro aggiornato della Coppa Davis, prestigiosa competizione tennistica per selezioni nazionali. Grande attesa per la centonovesima edizione del suddetto torneo; il format è sensibilmente mutato durante l’annata 2019; dopo lo stop per Coronavirus, con sfide riprogrammate dal 2020 al 2021, l’Italia si prepara a sognare straordinari successi a livello internazionale. Gli Stati Uniti detengono il primato in classifica in quanto a titoli vinti; i trionfi a stelle e strisce, però, si fermano al 2007: necessità di un ricambio generazionale adeguato alle aspettative. A seguire Australia, Regno Unito e Francia, con Svezia a chiudere la top 5. Italia stabilmente in undicesima posizione, con un’affermazione datata 1976 (Santiago de Cile) a definire il suo status. Per quanto concerne l’edizione 2021, gli azzurri dovranno sopperire all’assenza di Matteo Berrettini offrendo tutto loro stessi. Disponibili Jannik Sinner, Fabio Fognini, Lorenzo Sonego, Lorenzo Musetti e Simone Bolelli; un roster di tutto rispetto. Di seguito l’albo d’oro completo della Coppa Davis.

ALBO D’ORO COPPA DAVIS 

  1. Stati Uniti 32
  2. Australia 28
  3. Regno Unito 10
  4. Francia 10
  5. Svezia 7
  6. Spagna 6
  7. Germania 3
  8. Repubblica Ceca 3
  9. Russia 2
  10. Croazia 2
  11. Italia 1
  12. Serbia 1
  13. Svizzera 1
  14. Argentina 1
  15. Sudafrica 1