Australian Open 2022, Medvedev: “Mi piacerebbe sfidare Djokovic a Melbourne in futuro”

Daniil Medvedev - Foto Ray Giubilo

Daniil Medvedev ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria al primo turno degli Australian Open 2022 contro Henri Laaksonen. Il russo potrebbe sfidare Nick Kyrgios, impegnato contro Liam Broady: “Sarebbe un match interessante perché non è facile quando giochi poche partite. Voglio vedere qual è il suo livello, se è in grado di vincere o no. Se giocherò contro di lui, sarà difficile anche per via del pubblico“. Medvedev ha poi parlato dell’assenza di Djokovic: “Probabilmente non ci sono posti al mondo che a Nole piacciano più di Melbourne e della Rod Laver Arena. Mi piacerebbe avere l’opportunità di sfidarlo un’altra volta qui in Australia“. Infine, il numero due del mondo ha parlato del suo primo titolo slam, gli Us Open 2021: “Onestamente, non mi metto nessuna pressione. Sono consapevole che, se perdo al primo turno o vinco al torneo, avrò fatto tutto il possibile nelle fasi di preparazione e recupero. So che se gioco il mio miglior tennis non è facile battermi, perciò sono molto fiducioso“.