Australian Open 2022, McEnroe esalta Berrettini: “È incredibile e merita la semifinale”

Matteo Berrettini Matteo Berrettini - foto Ray Giubilo

Berrettini è incredibile dal punto di vista fisico, possiede inoltre un dritto mostruoso e un servizio da paura. Matteo è un’ottima notizia per il tennis: un bravo ragazzo e un campione pieno di valori, vorrei somigliargli tanto, è cool. La presenza che ha sul campo Berrettini, con quell’altezza e quelle spalle, ce l’hanno in pochi nel tennis moderno. La mia sensazione è che Matteo stia tirando fuori tutto dal suo tennis, non è agile come altri top player, però mi ha davvero stupito il carattere con cui ha domato Alcaraz, che ha sette anni meno di lui. Con Monfils ai quarti lo vedo favorito: merita la semifinale come Sinner, il quale deve battere Tsitsipas. Queste sono le dichiarazioni di John McEnroe, icona del tennis, il quale ha esplicitato la propria opinione sul gioco di Matteo Berrettini per le colonne del ‘Corriere della Sera’. L’ex tennista statunitense, attualmente commentatore sportivo per Eurosport, ha dedicato parole al miele verso il top 10 italiano, definendone le qualità secondo la sua prospettiva. McEnroe convinto che Berrettini possa superare Gael Monfils ai quarti di finale degli Australian Open 2022 e raggiungere quindi le semifinali.