ATP Ginevra 2018: Fognini rimonta Rubin e approda ai quarti di finale

di - 23 maggio 2018
Fabio Fognini - foto Adelchi Fioriti

Fabio Fognini accede ai quarti di finale del torneo ATP di Ginevra. L’azzurro presente grazie ad una wild card supera al secondo round Noah Rubin con il parziale di 6-7(5) 6-2 6-2. Il prossimo avversario del taggiasco sarà Tennys Sandgren che nel pomeriggio ha avuto ragione in due set di Mirza Basic.

CRONACA – Fognini nel game inaugurale del match conserva la battuta a zero. Nel secondo gioco l’azzurro ha subito l’occasione per brekkare ma la fallisce (1-1). Rubin viene portato ai vantaggi due giochi più tardi, con il dritto fatica e questo permette a Fognini di prendere l’inerzia di numerosi scambi. Ad ogni modo lo statunitense si salva nuovamente (2-2) e nel gioco successivo rimonta un passivo di 40-0 riuscendo così a strappare il primo break del match (2-3). Immediata la replica del taggiasco che a zero impatta la nuova parità (3-3). Da lì entrambi conservano la battuta fino al 6-6 che dà il via al tie-break. Rubin strappa il mini-break dopo un scambio prolungato che termina con il rovescio lungo di Fognini (2-3) ma l’azzurro colma subito il gap con un vincente di dritto lungolinea (3-3). Un altro rovescio lungo però costa nuovamente il vantaggio a Fognini che perde la frazione 6-7(5). Al termine della frazione l’azzurro paga i numerosi gratuiti, in particolar modo quelli in risposta.

In apertura di secondo set è subito vantaggi ed è break Fognini (1-0). Nel quarto gioco Rubin ha l’occasione di rimettersi in carreggiata ma Fognini annulla tre palle break in quello che è il game più lungo del match (3-1). Dall’occasione sfumata per l’americano si passa al nuovo break del taggiasco che s’invola sul 4-1 e chiude poi il parziale per 6-2.

Prima dell’inizio del set decisivo interviene il fisioterapista per Noah Rubin. Nel primo gioco l’americano cede subito il servizio a Fognini (1-0). Due turni di battuta conservati a zero e un nuovo break nel quinto gioco permettono all’azzurro di prendere la via della fuga (4-1). Il punteggio finale è 6-7(5) 6-2 6-2.

© riproduzione riservata