Atp Cup 2022: Djokovic iscritto, ma non è ancora certo che andrà in Australia

Novak Djokovic - Foto Roberto Dell'Olivo

L’Atp Cup 2022 intratterrà gli appassionati di tennis durante l’inizio della nuova stagione sportiva. La competizione per selezioni Nazionali proporrà le prestazioni dei migliori atleti al mondo, tra i quali vi è Novak Djokovic, numero uno al mondo, in difesa della sua Serbia. ‘Djoker’ risulta iscritto alla competizione, presente difatti nel roster di atleti del suo Paese d’appartenenza, seppur la sua presenza in Australia sia tutt’altro che scontata. I serbi sfideranno Norvegia, Cile e Spagna nel contesto del Gruppo A, sebbene possano paradossalmente fare a meno del proprio leader. Djokovic, infatti, non è probabilmente vaccinato e, a sua detta, dovrà riflettere verso la partecipazione agli Australian Open; considerando questa costatazione, il leader del ranking potrebbe anche non partecipare all’Atp Cup; il tutto non partendo in senso assoluto per l’Australia. La sua iscrizione all’Atp Cup risulta ‘obbligata’, in quanto, in caso contrario, la Serbia non avrebbe potuto partecipare alla competizione. Qualora Djokovic decidesse di non prendere parte all’evento, la Serbia potrebbe sostituirlo con un altro atleta, anche se certamente non di pari livello. Si attendono i risvolti della decisione di Djokovic, così da definire un quadro completo della situazione.