Biathlon, Pokljuka 2018: Dzhima vince l’individuale, Vittozzi sesta davanti a Wierer

di - 6 dicembre 2018

Yulia Dzhima si aggiudica la gara individuale femminile di Pokljuka, prima tappa della Coppa del Mondo 2018-19 di biathlon. L’atleta ucraina classe 1990 si aggiudica la vittoria in carriera in Slovenia con un tempo di 43:06.6 davanti a Monika Hojnisz e Marketa Davidova. Sesta posizione per la prima delle italiane Lisa Vittozzi con un ritardo di 27 secondi dalla vetta della gara mentre Dorothea Wierer chiude alle sue spalle con +33.4 dalla prestazione di Dzhima.

SORPRESA A POKLJUKA – Dzhima incanta e tutti gli applausi sono per lei, per la prima volta in carriera. Zero errori, un percorso perfetto con il brivido del chilometro finale. Dopo il quarto poligono la 28enne ucraina vanta 15 secondi di margine su Hojnisz ma al penultimo riscontro cronometrico il suo vantaggio scende a soli 3 secondi. Un vero e proprio sprint fino al traguardo, fino al primo successo davvero inatteso. Sorpresa a Pokljuka con un podio impronosticabile che vede Hojnisz occupare il secondo gradino, ad un passo (anch’essa) dalla prima vittoria in carriera. Dietro di lei Davidova al terzo posto, poi la slovacca Fialkova e la lettone Bendika.

VITTOZZI-WIERER, AVANTI COSI’ – Buon risultato, seppur con un pizzico di rammarico. Sesta e settima posizione per le due azzurre, staccate fra di loro di 6 secondi. Rammarico sicuramente maggiore per Wierer, assolutamente straripante sugli sci ma poco precisa nei poligoni in piedi con un totale di due errori fra il secondo e il quarto. Un solo errore per Vittozzi, invece, registrato nel secondo poligono. Tra le altre azzurre da segnalare il trentacinquesimo posto di Runggaldier mentre Sanfilippo chiude al 48° posto. Molto distante Gontier che si piazza ottantanovesima con oltre sette secondi di margine.

L’ordine di arrivo dell’individuale femminile di Pokljuka 2018

  1. Yulia Dzhima (UKR) 43.06.6
  2. Monika Hojnisz (POL) +5.9
  3. Marketa Davidova (CZE) +16.5
  4. Paulina Fialkova (SVK) +19.5
  5. Baiba Bendika (LAT) +20.8

6. Lisa Vittozzi (ITA) +27.1
7. Dorothea Wierer (ITA) +33.4
35. Alexia Runggaldier (ITA) +2:38.6
48. Federica Sanfilippo (ITA) +3:35.0
89. Nicole Gontier (ITA) +7:26.4

© riproduzione riservata