Sollevamento pesi, Europei juniores 2019: Lucrezia Magistris è bronzo

Lucrezia Magistris - Foto FIPE

Sale a quota 10 il numero delle medaglie conquistate dall’Italia agli Europei juniores e under 23 di sollevamento pesi in corso d’opera a Bucarest. Nella giornata odierna la grande protagonista azzurra è stata infatti Lucrezia Magistris, che ha conquistato la medaglia di bronzo assoluta nella categoria 55 kg juniores e l’argento nello strappo. L’azzurra ha chiuso la gara con un totale di 191 kg, con un 104 kg nello slancio che non vale il podio di specialità ma rappresenta comunque il nuovo record italiano. La medaglia d’oro va all’ucraina Konotop con 198 kg, argento alla russa Novitskaia con 192 kg.

In gara anche la categoria 55 kg under 23 maschile, con l’azzurro Fabio Arcara che è salito in pedana chiudendo al sesto posto assoluto con 222 kg (104 kg di strappo e 118 kg di slancio). Vittoria all’Ucraina anche in questo caso, con l’oro al collo di Voronovskyi (245 kg totali).