Tokyo 2020, volley femminile: l’Italia crolla contro la Cina, reset e tutto contro gli Usa

Paola Egonu Paola Egonu - Italia - Foto profilo Facebook ufficiale Fipav

La Cina ha sconfitto nettamente l’Italvolley femminile, alla terza giornata del Girone B del torneo valevole per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Vero e proprio trionfo cinese per 3-0 (25-21, 25-20, 26-25), scaturito sia dalle offensive letali delle proprie varie interpreti, ma anche dal numero eccessivo di errori delle azzurre. Approccio al match tutt’altro che esaltante delle azzurre, disattente dal punto di vista tattico e talvolta disordinate in manovra. Proseguimento certamente non da urlo, con Egonu letale soltanto a fasi alternate e Pietrini non eccellente, anch’ella positivamente soltanto a intermittenza. Sylla non al massimo in ricezione e soprattutto una Li particolarmente dominante nel secondo parziale, con Gong ad assistere la compagna e alimentare il dominio cinese. Chiricella ha tentato di offrire il proprio contributo alla causa italiana sul finire di match, così come Fahr e la stessa Egonu, più incisiva verso il tramonto; le troppe leggerezze in fase propositiva, però, hanno condannato le azzurre. Ben 25 errori di squadra (praticamente un intero set regalato), ultimo dei quali firmato sfortunatamente da Pietrini, hanno concesso alle cinesi una vittoria paradossalmente agevole. Incontro lottato sin dalle prime battute e sin da subito molto equilibrato, sebbene la Cina abbia dimostrato ottima forza mentale, pazienza e determinazione offensiva. Anche Wang protagonista, mai davvero limitata da Orro e compagne. Prima vittoria della già eliminata selezione cinese e prima sconfitta italiana a Tokyo. Tutto dunque sulla sfida contro gli Stati Uniti, per quanto concerne le talentuose atlete nostrane, con la speranza di ottenere il primo posto del Girone. 

VOLLEY, IL CALENDARIO DELLE AZZURRE

FAVORITE E OUTSIDER: LE AVVERSARIE DELL’ITALIA

RISULTATI E CLASSIFICHE VOLLEY

IL REGOLAMENTO

IL MEDAGLIERE

TUTTI GLI ITALIANI IN GARA, GIORNO PER GIORNO

PROGRAMMA COMPLETO TOKYO 2020: ORARI E TV