Tokyo 2020, Pizzolato e Nespoli in coro: “Emozione vibrante e grandi stimoli”

Antonino Pizzolato Antonino Pizzolato - Foto Ferraro/GMT

Dopo questa mia medaglia, l’emozione è ancora vibrante e mi concede nuovi grandi stimoli per le prossime gare. Tre medaglie per la pesistica azzurra, è fantastico: il futuro è nostro e ce lo andiamo a prendere”. E ancora: Sono frastornato, ma molto contento di quanto realizzato. Nei prossimi giorni metabolizzerò meglio quanto è successo, per ripartire subito, tra un mese ci attendono i Campionati del Mondo e la stagione non è ancora finita. Gli ori di Tamberi e Jacobs sono un grande risultato per loro, ma anche una pagina enorme per tutto il movimento sportivo italiano e per tutta l’Italia in generale”. Prima Nino Pizzolato e poi Mauro Nespoli hanno commentato il loro percorso alle Olimpiadi di Tokyo 2020, terminato rispettivamente con un bronzo nel sollevamento pesi e un argento nel tiro con l’arco, presso Fiumicino. Gli azzurri hanno dimostrato entusiasmo per il rendimento del movimento azzurro ai Giochi nipponici, palesando inoltre contentezza e orgoglio per le gesta di Gianmarco Tamberi e Marcell Jacobs.