Tokyo 2020, Cio: “Cancellazione definitiva Olimpiadi è una pura speculazione”

Tokyo 2020

Nelle ultime settimane si sono rincorse a lungo delle voci circa una possibile cancellazione definitiva delle Olimpiadi di Tokyo 2020, slittati per il momento al 2021 a causa dell’emergenza coronavirus. E in effetti, anche lo stesso Thomas Bach aveva parlato alla BBC dell’esistenza di questo scenario. Un portavoce del Cio, però, smentisce in qualche modo il proprio presidente, rivelando all’agenzia giapponese Kyodo News: “Il Cio, assieme ai suoi partner e amici in Giappone, è totalmente impegnato perché si possano celebrare i XXXII Giochi Olimpici dal 23 luglio all’8 agosto 2021 a Tokyo. Siamo concentrati al 100% su questo obiettivo, il resto è pura speculazione”.