Olimpiadi Pechino 2022: comitato olimpico Gb offre agli atleti telefonini anti spia

Stadio di Pechino, Olimpiade 2008 - Foto Peter23 - CC BY-SA 3.0

Non solo gli olandesi sono prudenti e sospettosi in vista della trasferta dei loro atleti in Cina per le Olimpiadi invernali che cominciano tra tre settimane. Se ieri il comitato olimpico dell’Aja aveva consigliato ai propri campioni di sport invernali di “lasciare a casa cellulari e tablet personali per il rischio di essere spiati”, i media britannici informano che per gli stessi motivi il Comitato olimpico britannico (Boa) offre dei telefoni usa e getta agli atleti e ai componenti della delegazione che andrà ai Giochi. Secondo quanto scrive il Guardian, in particolare, non sarà ovviamente un obbligo lasciare a casa i propri device ma il comitato olimpico consiglia di farlo e di usare altri apparecchi per il timore che particolari software pirata possano tracciare o hackerare informazioni private. Pechino ha reso noto che durante le Olimpiadi consentirà ad atleti e giornalisti stranieri l’accesso ai social media come Twitter e Facebook.