Nuoto Assoluti Settecolli 2020, Quadarella: “Non sono delusa”. Caramignoli: “Sono felicissima”

Simona Quadarella Simona Quadarella - Foto Sportface
Non sono delusa, non pensavo di fare tanto meglio, siamo stati fermi più di un mese ed è tanto. E’ stato un periodo in cui mi sono anche dedicata ad altro come l’università, va bene così, tanto la preparazione è finalizzata all’anno prossimo. Sono contenta per Caramignoli, ha una bella testa e sarà uno stimolo per me“. Lo ha detto Simona Quadarella al termine della finale dei 1500 metri stile libero femminili al Trofeo Sette Colli di Roma. La campionessa del mondo in carica è stata battuta da Martina Rita Caramignoli dopo un testa a testa durato per diverse vasche e la outsider reatina è davvero soddisfatta per questa vittoria di peso: “Sono felicissima, mi sento in continuo miglioramento giorno dopo giorno. Mi dicono che sto vivendo una seconda giovinezza – aggiunge la nuova campionessa italiana ai microfoni di Rai Sport – non manca niente nella mia vita e spero di continuare così. La cattiveria agonistica mi ha sempre contraddistinto, battere la campionessa del mondo in carica non è da tutti i giorni. Sono scesa per la prima volta sotto i 16 minuti e sono contentissima“.