Volley maschile, Mondiali 2018: le classifiche aggiornate

di - 28 settembre 2018
Nazionale italiana volley - Foto profilo ufficiale Facebook Fipav

Le classifiche aggiornate dei Mondiali 2018 di volley maschile. Le 24 squadre che parteciperanno alla manifestazione in scena tra Italia e Bulgaria dal 9 al 30 settembre sono state suddivise in 4 pool per la prima fase (9-18 settembre) del torneo con ogni nazionale che disputerà 5 match e definirà la sua classifica nei pool da A a D. Le prime 4 accederanno al turno successivo mentre le quinte e seste classificate chiuderanno la loro avventura nella manifestazione.

Nella seconda fase (21-23 settembre) del torneo le 16 squadre rimaste verranno suddivise in 4 nuovi gironi secondo lo schema:
Pool E – 1A 2B 3A 4C; Pool F – 1B 2A 3C 4D; Pool G – 1C 2D 3B 4A; Pool H – 1D 2C 3D 4B. Le nazionali manterranno i punti raccolti anche nella prima fase e disputeranno altri 3 match per aumentare il loro bottino. Le prime di ogni girone, la migliore dei due gironi in scena in Italia e la migliore dei due gironi in scena in Bulgaria accederanno al turno successivo.

Nella terza fase (26-28 settembre) le sei squadre ancora in gara per la conquista del titolo verranno suddivisi tramite sorteggio in due pool con le due migliori che accederanno alla Final Four che costituisce la quarta ed ultima fase (29-30 settembre) del torneo.

Ecco i criteri definiti dalla FIVB per determinare le posizioni in classifica sono i seguenti:
1 – Maggior numero di partite vinte
2 – Maggior numero di punti (ricordando che sono assegnati 3 punti per chi vince i match con i punteggi di 3-0 e 3-1; 2 punti per la vittoria al tiebreak per 3-2; 1 punto per la sconfitta al tiebreak per 2-3; 0 punti per le sconfitte con i punteggi di 0-3 e 1-3)
3 – Miglior quoziente set
4 – Miglior quoziente punti
5 – Scontri diretti

IL CALENDARIO DELLE PARTITE CON DATE ED ORARI DEI MONDIALI 2018

I RISULTATI DEI MONDIALI 2018

IL PROGRAMMA COMPLETO DELL’ITALIA NEL GIRONE

TUTTI I GIRONI DELLA MANIFESTAZIONE

TUTTE LE SEDI DEI MONDIALI 2018

IL FORMAT DELLA COMPETIZIONE

CLASSIFICHE TERZA FASE (*qualificate alle semifinali)

POOL I (Torino, Italia)
Brasile 5 (2 vittoria, 6 set vinti/2 persi) *
Usa 3 (1 vittoria/1 sconfitta, 3 set vinti/3 persi) *

Russia 1 (2 sconfitte, 2 set vinti/6 persi)

POOL J (Torino, Italia) (*qualificate alle semifinali)
Polonia 4 (1 vittoria/1 sconfitta, 5 set vinti/3 persi)*
Serbia 3 (1 vittoria/1 sconfitta, 3 set vinti/3 persi)*

ITALIA 2 (1 vittoria/1 sconfitta, 3 set vinti/5 persi)

CLASSIFICHE SECONDA FASE

POOL E (Milano, Italia)
ITALIA 22 (7 vinte, 1 persa) * 
(ecco i possibili accoppiamenti delle Final Six)
Russia 18 (6 vinte, 2 perse) *
Olanda 14 (5 vinte, 3 perse)
Finlandia 6(2 vinte, 6 perse)

POOL F (Bologna, Italia)
Brasile 19 
(7 vinte, 1 persa) *
Belgio 14 (4 vinte, 4 perse)
Slovenia 13 (4 vinte, 4 perse)
Australia 9 (3 vinte, 5 perse) 

POOL G (Sofia, Bulgaria)
USA 22 (8 vinte, 0 perse) *
Canada 13 (5 vinte, 3 perse)
Bulgaria 13 (4 vinte, 4 perse) 
Iran 12 (4 vinte, 4 perse)

POOL H (Varna, Bulgaria)
Polonia 19 (6 vinte, 2 perse) *
Serbia 17 
(6 vinte, 2 perse) *
Francia 18 (5 vinte, 3 perse)
Argentina 8 (3 vinte, 5 perse)

* le squadre in grassetto sono matematicamente qualificate alle Final Six

Murata-Italia-Volley

CLASSIFICHE PRIMA FASE

POOL A (Firenze, Italia)
ITALIA 15 (5 vinte, 0 perse)
Belgio 10 (3 vinte, 2 perse)
Slovenia 9
 (3 vinte, 2 perse)
Argentina 6 (2 vinte, 3 perse)
Giappone 5 (2 vinta, 3 perse)
Rep. Dominicana 0 (0 vinte, 5 perse)

POOL B (Ruse, Bulgaria)
Brasile 11 (4 vinte, 1 persa)
Olanda 11(4 vinte, 1 persa)
Francia 11(3 vinte, 2 perse)
Canada 9
(3 vinte, 2 perse)
Egitto 3(1 vinta, 4 perse)
Cina 0 (0 vinte, 5 perse)

POOL C (Bari, Italia)
USA 13
 (5 vinte, 0 perse)
Serbia 12
 (4 vinte, 1 persa) 
Russia 10
 (3 vinte, 2 perse) 
Australia 7 (2 vinte, 3 perse) 
Camerun 3 (1 vinta, 4 perse)
Tunisia 0 (0 vinte, 4 perse)

POOL D (Varna, Bulgaria)
Polonia 15 (5 vinte, 0 perse)
Iran 11
 (4 vinte, 1 persa)
Bulgaria 9 (3 vinte, 2 perse) 
Finlandia 6 (2 vinte, 3 perse)
Cuba 3 (1 vinte, 4 perse)
Porto Rico 1(0 vinta, 5 perse) 

LE CLASSIFICHE DELLA TERZA FASE
I due gironi verranno definiti tramite un sorteggio al termine della seconda fase con le 6 squadre rimaste (le 4 prime classificate, la migliore seconda dei gironi in Italia e la migliore seconda dei gironi in Bulgaria del turno precedente) che verranno suddivise nei due pool.

© riproduzione riservata