LIVE – Milan-Sassuolo, Pioli in conferenza stampa (DIRETTA)

Alle 14:00 di sabato 14 dicembre toccherà a Stefano Pioli presentare Milan-Sassuolo in conferenza stampa. Si avvicina il momento della sedicesima giornata di Serie A 2019/2020 e la formazione rossonera non vuole fermarsi dopo la vittoria sul campo del Bologna. Sportface.it vi offrirà una diretta testuale con aggiornamenti in tempo reale a partire dall’inizio dell’evento.

AGGIORNA LA DIRETTA


FINISCE QUA LA CONFERENZA DI PIOLI

14.20 – Da quando sono arrivato i tifosi ci hanno sostenuto sempre nonostante prestazioni altalenanti.

14.19 – Non ho undici giocatori titolari ne ho 25, io devo essere bravo a utilizzarli nel momento giusto al posto giusto anche in base alle loro condizioni e ai loro picchi di forma

14.17 – Una squadra molto pericolosa, vorremmo fare la partita ma dovremmo stare molto attenti a Berardi e Boga.

14.16 – Penso che Leao non sia una punta centrale fissa e singola ma un attaccante di movimento. Sta lavorando per migliorare e vista la poca esperienza ha bisogno di un po’ più di tempo per crescere

14.14 – In questo momento la cosa più importante è la crescita della squadra e fare punti in classifica, non il mercato. C’è tanto dentro la partita di domani e mi aspetto tanto dalla mia squadra.

14.12 – Penso che dall’esterno si abbia un’idea di me sbagliata. Poi la cosa più importante è che la squadra vinca e il mio obiettivo è che il lavoro porti a qualcosa di straordinario.

14.11 – Il Milan è stato al top a livello Mondiale, spirito vincente, mentalità vincente, società organizzata. Domani sarà una partita e una giornata importante, ci saranno tanti ex giocatori del Milan. Quello che sarà il futuro non posso saperlo.

14.10 – Penso che dormire in hotel sia la soluzione migliore per la logistica di domani, in vista di una partita importante.

14.09 – Caldara sta meglio e può giocare, poi dipenderà dalle mie scelte. Non è ancora al 100% ma è bene che stia con noi, poi per il mercato di gennaio ci sarà tempo di fare le giuste considerazioni.

14.07 – Una squadra deve essere in grado di cogliere le occasioni che la squadra avversaria ti concede. Qualcosa gli avversari concedono sempre, noi dobbiamo avere le idee chiare e cercare di avere più vantaggi che svantaggi in ogni posizione del campo. Sono tante piccole cose che ci possono far crescere ancora tanto.

14.06 – Paquetà sta bene, tutti si stanno allenando bene e tutti sono in buona condizione.

14.05 – E’ un onore partecipare ai 120 anni del Milan e domani possiamo onorare questa giornata. Restiamo concentrati sulla partita di domani e non guardiamo altro.

14.04 -Io lavoro per cercare di migliorare sempre la formazione. Dobbiamo insistere su questa strada, bisogna migliorare e raccogliere i tanti punti a disposizione.

14.03 – Se riusciamo ad essere squadra poi si esaltano anche le individualità.

14.02 – Bonaventura è un giocatore importante. Io sono contento dei miei giocatori e da adesso bisogna spingere.

14,00 – Comincia la conferenza di Pioli

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna