Wta Rabat 2022: Trevisan vince il derby con Bronzetti e approda in finale

Martina Trevisan Martina Trevisan, Internazionali d'Italia 2022 Roma - Foto Ray Giubilo

Prima finale in carriera a livello Wta per Martina Trevisan, vincitrice del derby italiano andato in scena in Marocco, a Rabat. La tennista toscana ha infatti sconfitto in due set Lucia Bronzetti, con il punteggio di 6-3 6-3, ed ha raggiunto la prima finale nel circuito maggiore. Grazie a questo successo, maturato in 1h30′ precisa, Martina si garantisce il ritorno tra le prime 70 giocatrici del mondo, ad un passo dal proprio best ranking. Nell’atto conclusivo del torneo, Trevisan affronterà la statunitense Claire Liu, che ha beneficiato del forfait di Bondar in semifinale.

IL PROGRAMMA DEL TORNEO

IL TABELLONE

IL MONTEPREMI

RIVIVI LA DIRETTA

CRONACA – Buona partenza di Bronzetti, che per prima mette la testa avanti operando il break nel quinto gioco. A partire dal 30-0 del game seguente, però, si disunisce mentre la sua avversaria sale di livello. Il resto del parziale è un assolo di Trevisan, che conquista quattro giochi di fila – seppur tutti equilibrati – e si assicura la frazione per 6-3 dopo 41 minuti. Martina continua a servire molto bene (e soprattutto tantissime prime) e si porta al comando anche nel secondo set. Bronzetti cede la battuta nel terzo game e nel turno di servizio seguente deve annullare una palla break. Di contro, Trevisan non concede nulla e dà costantemente l’impressione di essere in controllo delle operazioni. Lucia lotta fino alla fine come può, ma a staccare il pass per la finale, più che meritatamente, è la sua avversaria. Trevisan finisce per imporsi 6-3 6-3