Ferrari, primi test a Fiorano per la nuova stagione: in pista Leclerc, Sainz e Mick Schumacher

Charles Leclerc - Foto Twitter Ferrari

La Ferrari inizia ad entrare nel vivo della stagione 2021 con i primi test in pista a Fiorano. Da lunedì 25  a venerdì 29 gennaio saranno ben sette i piloti che si alterneranno al volante della Rossa, con i fari puntati ovviamente sulla coppia dei titolari formata da Charles Leclerc e Carlos Sainz jr che compongono la line-up del Cavallino più giovane dal 1968.

Ad aprire i test nella giornata di lunedì saranno i giovani della Ferrari Academy: Giuliano Alesi (figlio di Jean), il neozelandese Marcus Armstrong e infine Robert Shwartzman che dei tre è l’unico ad aver già girato sulla Rossa mentre per Alesi e Armstrong sarà un esordio assoluto. Martedì sarà la volta di Leclerc, che tornerà in pista dopo aver superato il Covid e a 44 giorni dall’ultimo Gran Premio della scorsa stagione ad Abu Dhabi.

Grande attesa ovviamente per la prima volta al volante della Ferrari per Carlos Sainz, che sarà a Fiorano nel pomeriggio di mercoledì e nella mattina di giovedì. Per lo spagnolo è pronta una SF71H del 2018, la stessa vettura già impiegata dalla Scuderia negli ultimi test sulle due piste di casa. A chiudere la settimana dei test di Fiorano saranno i due piloti che si sono contesi l’ultimo campionato di Formula 2: Mick Schumacher e Callum Ilott con il primo che precederà il collaudatore della Ferrari. Per il team di Maranello sarà anche un’occasione per andare avanti con lo sviluppo della vettura, visto che l’unica sessione di test pre-stagionali sono in programma in Bahrain dal 12 al 14 marzo prossimi.