F1, Hamilton: “Contento per Bottas ma spero di non pagare questi tre punti”

Lewis Hamilton - Foto Bruno Silverii

Ci ha provato Lewis Hamilton contro le Ferrari ma non è bastato. Il britannico chiude ai piedi del podio restituendo la terza posizione al compagno Valtteri Bottas nel Gran Premio di Budapest 2017, undicesima prova del Mondiale di Formula 1. “Sono contento per lui ma spero di non perdere alla fine per questi tre punti – ha dichiarato ai microfoni di Sky – Sono contento per la mia prestazione. Avevo un gran passo, vado in vacanza con 14 punti di distacco da Vettel ma sono sereno. Siamo una vera squadra e lo abbiamo dimostrato. Ringraziare Bottas? Lui ha chiuso davanti, credo sia già un grande ringraziamento”.

Ringraziamento che però arriva dal finlandese: “Stavo faticando con Verstappen alle spalle, il gap era tanto ma alla fine sono riuscito a riprenderlo. Ringrazio Hamilton per aver mantenuto la promessa”, ha detto Bottas.

Toto Wolff, apparso furibondo, ha provato a far chiarezza: “Siamo contenti così, questo nostro spirito ci ha permesso di vincere tre campionati di fila. Se dovessimo perdere per questi tre punti? Pazienza”

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia