F1 GP Mugello, il grido d’aiuto di Leclerc: “Così è davvero difficile”

Charles Leclerc - Foto Twitter Ferrari

“Dobbiamo lavorare ma io rimango motivato e non vedo l’ora di ritornare in macchina in Russia. Dobbiamo capire cosa c’è che non va in questa macchina perché così è veramente difficile”. Lo ha detto Charles Leclerc dopo l’ottavo posto al Gran Premio della Toscana.Questa è stata una delle gare più difficili perché dopo una buona partenza mi è mancato il passo e il bilanciamento – ha spiegato il monegasco della Ferrari ai microfoni di Sky Sport F1 -. Ho fatto fatica ed è strano perché in qualifica non era andata così male”. Lavori ancora in corso, dunque, in casa Ferrari: “Il team sta lavorando tantissimo per portare upgrade che arriveranno a breve. Il team deve rimanere motivato perché non possiamo mollare adesso: dobbiamo continuare a lavorare anche se è molto difficile”, ha chiosato Leclerc.