Equitazione, Di Paola: “L’obiettivo è portare il salto ostacoli azzurro a Parigi 2024”

Marco Di Paola - Foto Fise

“Il 2023 per gli sport equestri rappresenta l’ultimo anno valido per le qualifiche olimpiche in vista di Parigi 2024. La vera ambizione è centrare la qualifica nella disciplina del salto ostacoli, regina del nostro sport, che ci manca da Atene 2004. Dopo 20 anni sarebbe un grande successo raggiungerla e i presupposti ci sono. Abbiamo atleti che con tanti sforzi difendono i loro binomi sportivi”. Lo ha detto il presidente della Federazione italiana Sport Equestri Marco Di Paola, parlando degli obiettivi della stagione 2023 per gli sport equestri italiani, nel corso della conferenza stampa presso il Roma Polo Club.

“Siamo già qualificati per le Paralimpiadi. Dobbiamo qualificare il completo, e contiamo di farlo come avvenuto in tutte Olimpiadi precedenti, e il salto ostacoli appunto” ha aggiunto Di Paola. “L’ultimo slot olimpico saranno gli Europei in programma in Italia, a Milano”, ha concluso il numero uno della Fise. I Campionati d’Europa Senior di Salto ostacoli di Milano, infatti, si svolgeranno a San Siro dal 29 agosto a 3 settembre 2023.