Vaccino obbligatorio, Malagò: “Tutelare gli altri”

Giovanni Malagò Giovanni Malagò - Foto Mezzelani/GMT

Il presidente del Coni Giovanni Malagò, ricorda allo studio di “In Onda” su La7, quanto sia importante la diffusione totale per il vaccino. “Obbligare è sempre brutto nella vita, ma se non si ottengono certi risultati, bisogna entrare nell’ordine di idee di fare qualcosa di diverso per tutelare gli altri“. Riporta poi l’esempio a favore dei vaccini ricordando le ultime Olimpiadi: “All’interno del Villaggio a Tokyo, in cui erano tutti vaccinati, ci sono stati solo 0,02 casi di positività“.