Judo, Grand Slam Osaka: Bellandi settima, bene anche Esposito e Basile

Fabio Basile all'Olimpiade Rio de Janeiro 2016 - Foto di Vanda Bissani - FIJLKAM

Il risultato migliore di giornata al Grand Slam di Osaka arriva da Alice Bellandi ma tutti gli azzurri hanno sfoderato prove positive. La Bellandi ha superato prima la Wright, poi la Portela e infine è rimasta imbrigliata nel na waza della venezuelana Elvismar Rodriguez, questo il commento dell’azzurra: “Rosico e non poco mi sentivo bene oggi, avrei dovuto osare un po’ di più con la venezuelana, era decisamente un incontro fattibile. Sento parecchio rammarico, ma sensazioni positive, ora si torna a lavorare”. Nei 73 kg Basile ha superato Hamsat e fulminato Ahn per essere poi elimianto da Hasmimoto, ma l’azzurro è stato comunque soddisfatto: “Sono venuto qua per fare con Ono o Hashimoto, sarei potuto rimanere a casa e preparare il Master in Cina, ma sono venuto apposta per ‘sentire’ il più forte del pianeta nei 73 kg. E oggi Hashimoto era più forte di me! Ma è tutto sotto controllo”. Buone le prestazioni anche di Esposito e di Edwige.

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna