Tour de France 2019, ordine d’arrivo undicesima tappa: Ewan al fotofinish su Groenewegen

Caleb Ewan - Foto Tim Moreillon CC BY-SA 2.0

Caleb Ewan vince al fotofinish l’undicesima tappa del Tour de France 2019 su Dylan Groenewegen. Terzo Elia Viviani, Alaphilippe, invece, resta leader.

Si riparte dopo il giorno di riposo con la tappa che porta il gruppo da Albi a Toulose per 167 chilometri. Pronti via e il primo scatto è quello buono con Rossetto, Perez, Calmejane e A. De Gendt che evadono dal gruppo. Il plotone però tiene gli attaccanti sempre sotto controllo senza concedere mai, con le squadre dei velocisti, più di 3′. A mischiare le carte nel finale ci pensa una maxi caduta, dove rimangono intruppati parecchi corridori, tra cui Quintana, Porte (tra gli uomini di classifica), Ciccone, Langeveld, Nizzolo, che arriveranno acciaccati e con un grosso ritardo all’arrivo e Terpstra, costretto al ritiro. Il gruppo fa i conti alla perfezione e riprende tutti a 4 KM dalla fine con De Gendt, ultimo a desistere. Tutto apparecchiato per la volata con la Jumbo che prende in mano le redini dello sprint. Groenewegen parte perfettamente ma Ewan recupera e lo beffa al colpo di reni

ORDINE D’ARRIVO

  1. EWAN Caleb (Lotto Soudal)
  2. GROENEWEGEN Dylan (Jumbo-Visma)
  3. VIVIANI Elia (Deceunick Quick Step)
  4. SAGAN Peter (Bora Hansgrohe)
  5. DEBUSSCHERE Jens (Katusha Alpecin)
  6. COLBRELLI Sonny (Bahrain Merida)
  7. PHILIPSEN Jasper (UAE Team Emirates)
  8. BOL Cees (Team Sunweb)
  9. KRISTOFF Alexander (UAE Team Emirates)
  10. BARGUIL Warren (Arkea Samsic)

LE CLASSIFICHE AGGIORNATE DOPO L’UNDICESIMA 

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna