Cristiano Ronaldo, futuro incerto: l’Europa non lo vuole, l’Al Nassr libera il 7

Cristiano Ronaldo Cristiano Ronaldo, Portogallo - Foto LiveMedia/Sebastian El-saqqa/DPPI

Terminato il Mondiale, è calata un po’ anche l’attenzione su Cristiano Ronaldo, il cui futuro è però ancora tutt’altro che definito. Dopo il rapporto con il Mnachester United interrotto in modo burrascoso e tra le mille polemiche, non è andata poi tanto meglio in Nazionale, dove CR7 è finito presto al ruolo di gregario nella campagna di Qatar 2022. Ora, il portoghese si ritrova svincolato e in vacanza ad Abu Dhabi, e come riporta AS, sta riflettendo sul suo futuro. Al momento, sembra che nessuna squadra in Europa sia pronta ad accollarsi Cristiano Ronaldo, e quindi una delle opzioni più vive rimane quella dell’Al-Nassr. Il club saudita è pronto a ricoprirlo d’oro fino al 2025 per averlo, e avrebbe addirittura cambiato diversi numeri di maglia ad hoc per liberare il 7. Resta da capire se anche questa ulteriore mossa riuscirà a convincere Ronaldo, o se invece il classe ’85 sceglierà un’altra via.