Serie B 2021/2022, Spal a valanga sul Pordenone. Parma e Monza, vittorie di misura

Gianluigi Buffon Gianluigi Buffon - Foto Antonio Fraioli

La seconda giornata della Serie B 2021/2022 va in archivio con i cinque match della domenica sera, che regalano gol ed emozioni in grande quantità. La vittoria più roboante della serata è della Spal, che travolge per 5-0 il Pordenone: friulani in 10 al 13′ per il rosso a Camporese e così gli estensi dilagano con le reti di Mancosu, Colombo e Capradossi nel primo tempo e di Viviani e Latte Lath nella ripresa. Ben più rocambolesca la vittoria della Reggina per 3-2 sulla Ternana. Ospiti avanti con Falletti a fine primo tempo nonostante l’espulsione di Agazzi, a inizio ripresa pareggia Menez che poi però si fa espellere. I calabresi vanno sul 3-1 con il rigore di Galabinov e il gol di Rivas prima della rete di Mazzocchi che porta all’assalto finale degli uomini di Lucarelli, che finiscono in nove per il rosso a Proietti.

Grandi emozioni anche al Tardini, dove nel big match di oggi il Parma ha regolato per 1-0 il Benevento all’ultimo respiro. Il gol-vittoria infatti è arrivato al 97′ con Mihaila, dopo che nel primo tempo gli emiliani si erano visti annullare un gol di Schiattarella dal Var. Vittoria di misura anche per il Monza, che al Brianteo regola 1-0 la Cremonese con il gol nel secondo tempo di Gytkjaer. L’unico pareggio della serata arriva a Lecce, dove i salentini impattano sull’1-1 con il Como: succede tutto in due minuti a fine primo tempo, al rigore di Coda risponde Cerri.

Dopo i primi 180 minuti del campionato cadetto restano quindi in 4 a punteggio pieno: Brescia, Cittadella, Pisa ed Ascoli. Ancora a secco di punti invece Alessandria, Ternana, Vicenza, Cosenza e Pordenone.