Serie A 2020/2021, statistiche trentacinquesima giornata: Milan sempre a secco allo Stadium

Allianz Stadium - Foto Antonio Fraioli

Trentacinquesima giornata di Serie A, sabato 8 maggio alle 15,00 lo Spezia ospita il Napoli: gli azzurri si sono aggiudicati sei delle ultime sette partite contro gli aquilotti giocate tra massimo campionato, Serie B e Coppa Italia (un pareggio) dopo che ne avevano perse tre delle prime cinque (due pareggi). Contemporaneamente l’Udinese riceve il Bologna: i bianconeri hanno perso solo una delle ultime sette gare contro i rossoblù nella competizione (30 settembre 2018 2-1 al Dall’Ara), per il resto quattro vittorie e due pareggi.

Alle 18,00 l’Inter festeggia il suo diciannovesimo scudetto incontrando a San Siro la Sampdoria: i blucerchiati hanno trionfato 2-1 nel match di andata disputato il 6 gennaio scorso e potrebbero aggiudicarsi entrambe le partite stagionali di Serie A contro i nerazzurri per la terza volta dopo le stagioni 2016/2017 e 1990/1991. Alle 20,45 la Lazio fa visita alla Fiorentina: la squadra viola è la formazione contro la quale i biancocelesti hanno sia vinto più gare (55) che segnato più reti (198) in campionato, completano il quadro 42 pareggi e 46 successi gigliati.

Domenica 9 maggio alle 12,30 il Genoa ospita il Sassuolo: i neroverdi si sono aggiudicati gli ultimi due scontri diretti nel torneo ma non sono mai arrivati a quota tre. Alle 15,00 si gioca il match Benevento-Cagliari: nei tre precedenti in Serie A tra le due squadre non vi è stato nemmeno un pareggio con due trionfi rossoblù e uno giallorosso maturato il 6 gennaio scorso. Contemporaneamente il Torino fa visita al Verona: i granata hanno vinto finora nel 2021 tre volte in trasferta (tre pareggi e altrettanti k.o), un successo in più se si considera tutto il 2020 (quattro pareggi e 12 sconfitte).

L’Atalanta fa visita al Parma già retrocesso: i nerazzurri sono a quota nove vittorie fuori casa e, con due trasferte ancora da giocare, potrebbero ancora eguagliare il record di successi esterni stabilito in una stagione di Serie A (11 trionfi lo scorso campionato). Alle 18,00 la Roma riceve il Crotone già in Serie B: i giallorossi si sono aggiudicati tutti i cinque scontri diretti nel torneo subendo un gol, i rossoblù hanno perso tutte le gare nella competizione anche contro il Napoli. Chiude la 35° giornata il big match Juventus-Milan alle 20,45: dalla stagione 2011/2012 in poi i bianconeri hanno battuto in 15 occasioni i rossoneri nella competizione (un pareggio e tre sconfitte), contro nessuna squadra la “Vecchia Signora” ha fatto meglio nel periodo. Arbitra Paolo Valeri.