Sampdoria, Ihattaren non è felice a Genova: ipotesi addio anche a Raiola

I tifosi della Sampdoria - Foto Marti

L’avventura in Italia di Mohamed Ihattaren non è partita con il piede giusto, per usare un eufemismo. Tuttavia la situazione appare più grave del previsto e non è escluso che il calciatore decida di tagliare i ponti con la Sampdoria una volta per tutte. Approdato a Genova il prestito in estate, il 19enne sta riscontrando numerose difficoltà e non è felice. Di contro, il club blucerchiato si è lamentato con il ragazzo per scarsa professionalità e mancanza di impegno. Come se non bastasse, il giovane ha perso il papà qualche anno fa ed il rapporto con la mamma, malata, non è dei migliori.

Attualmente Ihattaren si trova in Olanda e non sembra essere intenzionato a fare ritorno in Italia. Secondo Il Secolo XIX, la Samp parlerà con la Juventus, che detiene il cartellino del giocatore: l’ipotesi più plausibile è un nuovo prestito a gennaio, lontano dalla Serie A. Inoltre, come rivela Algemeen Dagblad, il centrocampista starebbe prendendo in considerazione l’ipotesi di cambiare procuratore. Attualmente il suo agente è Mino Raiola.