Plusvalenze, legali Juventus depositano memoria difensiva contro ricorso Procura Figc

Logo Juventus

Prima mossa della Juventus in vista dell’udienza di venerdì per il capo delle plusvalenze. La Corte Federale d’Appello della Figc dovrà stabilire se si potrà revocare il giudizio di proscioglimento dello scorso 27 maggio nei confronti del club bianconero, così come chiesto dalla Procura federale che vuole proporre sanzioni in seguito ai nuovi sviluppi del filone sui bilanci della procura di Torino. I bianconeri, per mezzo ei propri legali, avrebbero già depositato, come riporta l’Ansa, una memoria difensiva che esprime le posizioni già più volte chiarite: “Confidiamo che il ricorso per revocazione sia dichiarato inammissibile o comunque respinto”.