Napoli-Genoa, Gattuso: “Lozano è un giocatore diverso. Koulibaly? Spero rimanga”

Gennaro Gattuso, Napoli 2019-2020 - Foto Antonio Fraioli

Il risultato è bugiardo, se Zielinski non segna subito avrei messo un altro centrocampista e avremmo giocato 4-3-3. Abbiamo sofferto un pochettino prima del 2-0 ma cista quando giochi solo con Fabian e Zielinski al centro. Abbiamo rischiato di prendere gol. Qualcosa concediamo, ma ci sta con questo modulo. Abbiamo peccato un po’ di equilibrio, dobbiamo migliorare“. Sono queste le parole di Gennaro Gattuso ai microfoni di Sky Sport in seguito alla roboante vittoria inflitta al Genoa.

Il tecnico partenopeo si è poi soffermato sull’apporto di Lozano e Osimhen:Dobbiamo pensare a migliorare e far giocare quelli che stanno meglio fisicamente. Dobbiamo trovare un buon equilibrio per giocare un certo tipo di calcio. A Lozano non sto regalando nulla. Ha una forza diverse nelle gambe, non cade a terra quando tira come l’anno scorso. Non stava bene mentalmente e fisicamente, se gioca è perché è importante. Osimhen ti fa giocare in maniera diversa, l’anno scorso Milik veniva a legare mentre adesso si va in profondità”. Infine una dichiarazione su Koulibaly: “Mi dispiacerebbe perderlo. Spero che rimanga con noi, è un giocatore importante e che ci dà tanto. E’ cambiato il mondo, per le società e per quello che sta accadendo. Spero che non arriva nessuna chiamata”.