Lazio, si inganna l’attesa: Cataldi si improvvisa cameramen, Parolo e Luis Alberto ballano

Danilo Cataldi, Lazio - Foto Antonio Fraioli

La farsa numero due di questo campionato sta per terminare. I giocatori della Lazio attendono le 19.15, orario in cui arriverà il fischio triplice di Piccinini che sancirà la fine di questi 45 minuti imbarazzanti per la Serie A. Il Torino non si è presentato perché impossibilitato, la squadra biancoceleste è invece in campo come da protocollo e i giocatori ingannano l’attesa: Danilo Cataldi si improvvisa cameramen con le cineprese di Sky, Parolo e Luis Alberto ballano in campo.