Lazio, Lotito: “Milinkovic-Savic rimane, è un simbolo e una persona che stimo molto”

Il presidente della Lazio Claudio Lotito - Foto Baldinacci/Sportface

Il presidente della Lazio Caludio Lotito, ai microfoni di Sky Sport, si è espresso sul futuro di Sarri e di Milinkovic Savic. Sulla riconferma dell’attuale tecnico biancoceleste, il patron laziale si è espresso così: “Il rapporto tra me e Sarri è sempre stato molto forte, di stima reciproca. Ritengo che sia un grande professionista, uno che vive esclusivamente di calcio e che, da quello che mi ha detto, si trova bene alla Lazio perché è un posto dove si può fare calcio. Se i contratti valgono, dovrebbe essere riconfermato. Il contratto di Sarri è già stato rinnovato, quindi il problema non si pone”. 

Sul talento serbo della Lazio, Milinkovic Savic, invece Lotito dichiara: “Nel momento in cui dovesse esserci un’offerta che lo soddisfi dal punto di vista professionale ed economico e che contempli le esigenze della Lazio, sicuramente non mi metterei a fare le crociate contro Milinkovic-Savic perché non lo meriterebbe essendo un simbolo della Lazio e una persona che stimo molto e a cui sono molto legato”.